Chi ci sostiene

L’attività svolta nel campo della riabilitazione fonetica dei laringectomizzati si estrinseca nella messa a disposizione di un maestro rieducatore, nel sostegno psicologico ai pazienti e alle loro famiglie, nell’informazione tempestiva e puntuale dei pazienti su tutti i presidi necessari e sulle modalità per ottenerli in tempi rapidi.

Pur in assenza di una specifica normativa, in seguito all’abrogazione della Legge Regionale 30/1974 ad oggetto “Istituzione dei Centri per la riabilitazione fonetica dei laringectomizzati”, tale attività trova ora collocazione giuridica:

  • nell’art. 45 della Legge 833/1978 “Associazioni di Volontariato” con un richiamo agli obiettivi fissati nella stessa Legge all’art. 2, punto 4
  • nel DPCM del 29.11.2001 sui Livelli Essenziali di Assistenza

Convenzioni con le ULSS

Le spese di gestione sostenute per il funzionamento dei Centri di riabilitazione per laringectomizzati sono rimborsate sulla base di specifiche convenzioni stipulate con le ULSS seguenti:

  • ULSS 1 DOLOMITI
  • ULSS 2 MARCA TREVIGIANA
  • ULSS 3 SERENISSIMA
  • ULSS 4 VENETO ORIENTALE
  • ULSS 5 POLESANA
  • ULSS 6 EUGANEA
  • ULSS 7 PEDEMONTANA
  • ULSS 8 BERICA
  • ULSS 9 SCALIGERA
  • AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA
  • AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI VERONA